[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

News

Elenco delle comunicazioni pubblicate nel portale negli ultimi 60 giorni. I dati di dettaglio delle procedure oggetto delle comunicazioni sono consultabili selezionando il collegamento "Visualizza Scheda".
La ricerca ha restituito 48 risultati.
06/04/2020
FAQ 3: si chiede di chiarire se la quantità indicata kg 960 sia un refuso e se ne richiedano in realtà 960g. Si chiede di chiarire cosa si intenda per prima scelta e se possa essere fornito anche tonno in olio d'oliva in luogo di tonno in olio extravergine d'oliva.
RISPOSTA A FAQ 3:Il riferimento ai 960 kg si conferma che è un refuso. L'esatta misura è 960 gr. Per prima scelta si intende che deve avere le caratteristiche indicate nella scheda tecnica ovvero: Il tonno utilizzato deve essere ottenuto dal pesce (individuato dalla L.24/11/81 n. 699) affettato e dissanguato, cotto in salamoia, inscatolato con aggiunta di olio extravergine di oliva e sterilizzato. Gli ingredienti devono essere tonno, sale ed olio extra vergine di oliva, con caratteristiche rispondenti al D.M. 09/12/93, concernente il limite di contaminazione da mercurio dei prodotti della pesca ed alla succitata legge n.699/81 riguardante la fabbricazione, limportazione ed il commercio dei prodotti della pesca conservati in recipienti. I valori di istamina e di mercurio non devono superare i limiti prescritti nellAllegato I del Regolamento n. 2073/2005/CE e dal D.M. 09.12.1993 e sue modiche ed integrazioni, con relativi esiti di laboratorio accreditato comprovanti il rispetto di tali criteri, da produrre almeno una volta anno. Deve risultare esente da parti estranee (spine, pelle, squame, grumi di sangue, ecc.). Il tonno utilizzato deve essere conforme alle disposizioni di legge, sia come fabbricazione che come etichettatura, deve avere un colore uniforme caratteristico, un sapore gradevole, deve essere di consistenza normale. Il prodotto deve provenire da stabilimenti italiani autorizzati ed iscritti nelle liste di riconoscimento CEE. Le confezioni di tonno non devono presentare rigonfiamenti o tracce di ruggine esternamente e/o internamente; il tonno deve essere in olio extravergine di oliva e non di semi, non deve presentare aggiunta di anidride solforosa o solfiti quali agenti di conservazione. Non deve presentare alterazioni nel colore ed ossidazioni in superficie e allinterno del tessuto muscolare, con odore sgradevole, consistenza stopposa, oppure contenente tracce più o meno elevate di acqua nellolio. Va bene anche olio di oliva
F20001 ( Gara )
Procedura aperta F20001 - ACCORDO QUADRO PER FORNITURA DI N. 2.600 SOCIAL BAG DI BENI ALIMENTARI PER IL SODDISFACIMENTO DEL BISOGNO IMMEDIATO DI UTENTI SENZA FISSA DIMORA O IN SITUAZIONE DI GRAVE MARGINALITA' ECONOMICO SOCIALE PRESI IN CARICO DAL SERVIZIO SOCIALE PROFESSIONALE DEL COMUNE DI BARI
06/04/2020
FAQ 2 -Nel caso si utilizza l'istituto dell'avvalimento sia l'impresa concorrente che l'ausiliaria devono registrarsi sul Portale Appalti del Comune di Bari? .
RISPOSTA FAQ 2 - Limpresa ausiliaria in caso di avvalimento non deve registrarsi al Portale Appalti del Comune di Bari poiché non è formalmente concorrente. L'ausiliaria tuttavia deve risultare dal PASSOE per l'AVCAPASS così come il concorrente. Resta ferma la necessaria registrazione dellimpresa concorrente al Portale del Comune di Bari.
F20001 ( Gara )
Procedura aperta F20001 - ACCORDO QUADRO PER FORNITURA DI N. 2.600 SOCIAL BAG DI BENI ALIMENTARI PER IL SODDISFACIMENTO DEL BISOGNO IMMEDIATO DI UTENTI SENZA FISSA DIMORA O IN SITUAZIONE DI GRAVE MARGINALITA' ECONOMICO SOCIALE PRESI IN CARICO DAL SERVIZIO SOCIALE PROFESSIONALE DEL COMUNE DI BARI
06/04/2020
FAQ 1 - L'iva è stata calcolata al 22% come mai dato che si tratta di beni di prima necessità e questo prevede per la maggior parte dei prodotti elencati l'Iva al 4%?
RISPOSTA FAQ 1 - Si è deciso di inserire l'IVA al 22% perché nel kit previsto ci sono beni sia al 22%, sia al 10 %, sia al 4 %, per cui è stato deciso di considerare tutto al 22%. E' evidente che il fornitore dovrà applicare l'IVA prevista dalla normativa vigente per ciascun prodotto.
F20001 ( Gara )
Procedura aperta F20001 - ACCORDO QUADRO PER FORNITURA DI N. 2.600 SOCIAL BAG DI BENI ALIMENTARI PER IL SODDISFACIMENTO DEL BISOGNO IMMEDIATO DI UTENTI SENZA FISSA DIMORA O IN SITUAZIONE DI GRAVE MARGINALITA' ECONOMICO SOCIALE PRESI IN CARICO DAL SERVIZIO SOCIALE PROFESSIONALE DEL COMUNE DI BARI
02/04/2020
avviso
S20002 ( Gara )
Procedura aperta S20002 - ACCORDO QUADRO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI "ORIENTAMENTO AL LAVORO E COINVOLGIMENTO DEL SISTEMA PRODUTTIVO LOCALE"
02/04/2020
AVVISO
AVVISO
L20003 ( Gara )
Procedura aperta L20003 - ACCORDO QUADRO BIENNALE PER I LAVORI DI MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI SEMAFORICI DELLA CITTA' DI BARI 2020-2021
02/04/2020
AVVISO seduta pubblica fissata per martedì 7.02.2020, alle ore 11:30
Si allega avviso pubblico
S20002 ( Gara )
Procedura aperta S20002 - ACCORDO QUADRO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI "ORIENTAMENTO AL LAVORO E COINVOLGIMENTO DEL SISTEMA PRODUTTIVO LOCALE"
01/04/2020
AVVISO seduta pubblica fissata per martedì 7.04.2020
Si allega avviso pubblico
L20003 ( Gara )
Procedura aperta L20003 - ACCORDO QUADRO BIENNALE PER I LAVORI DI MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI SEMAFORICI DELLA CITTA' DI BARI 2020-2021
27/03/2020
FAQ 1
FAQ 1: ai fini della partecipazione si chiede se l'aggiudicatario dovrà utilizzare il proprio software ed hardware o quello in dotazione all'Ente. In caso di utilizzo del software dell'Ente, cosa deve essere indicato in merito ai punti B.2) e B.3) del disciplinare di gara per l'attribuzione del punteggio? Vi sono, inoltre, limiti di pagine e scrittura per la formulazione della proposta tecnica? RISPOSTA A FAQ 1: l'Amministrazione metterà a disposizione dell'aggiudicatario un terminale, in collegamento con i servizi informatici necessari, sulla postazione prevista presso la Ripartizione Patrimonio. Il dipendente della Ditta potrà quindi operare come un qualunque dipendente dell'Amministrazione, relativamente all'utilizzo dei mezzi informatici e di cancelleria necessari per l'espletamento del servizio. Potrà però rendersi necessario l'utilizzo di mezzi informatici propri (e quindi diversi da quelli messi a disposizione dall'Amministrazione), sia alla luce sia della richiesta di lavorare in remoto, pur garantendo il continuo dialogo con l'Ufficio e la presenza costante di almeno un dipendente al suo interno (punto B3 disciplinare), sia per la necessità che la Ditta rediga precise banche dati che consentano di risalire agevolmente a fatture, pagamenti, numeri identificativi degli stessi, etc._ A tal fine, relativamente ai punti B2 e B3 del disciplinare, la Ditta dovrà indicare la disponibilità dei propri mezzi, informatici e professionali, che renda possibile l'adempimento di tali operazioni. Non vi sono limiti di pagine e scrittura per la formulazione della proposta tecnica.
S20005 ( Gara )
S20005 Servizio di gestione e liquidazione delle bollette di energia elettrica, del servizio idrico integrato e della fornitura di gas delle utenze del Comune di Bari
16/03/2020
Differimento del termine di scadenza per la presentazione delle offerte al giorno 27/04/2020, ore 12:00
Vista la nota, prot. n. 72004/2020 del 12.03.2020, a firma del R.U.P., considerate l'emergenza del virus COVID-19 e l'esigenza di contenere e contrastare la diffusione dello stesso, si differisce il termine di scadenza per la presentazione delle offerte al giorno 27.04.2020, ore 12:00. Si rinvia, inoltre, a data da destinarsi la seduta pubblica di verifica formale della documentazione prodotta dai concorrenti.
S20005 ( Gara )
S20005 Servizio di gestione e liquidazione delle bollette di energia elettrica, del servizio idrico integrato e della fornitura di gas delle utenze del Comune di Bari
12/03/2020
AVVISO PER DIFFERIMENTO A DATA DA DESTINARSI DELLE SEDUTE PUBBLICHE E RISERVATE DI GARA
Visti i decreti del Presidente Consiglio dei Ministri dell'8-09-11.03.2020 in ordine allo svolgimento delle prestazioni professionali nell'ambito delle PP.AA., considerata l'esigenza di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID 19, in riferimento alle procedure di gara già avviate alla data odierna da questa Ripartizione, si dispone il differimento di tutte le sedute pubbliche e riservate fissate tra il giorno 13.03.2020 e il giorno 03.04.2020, a data da destinarsi. Restano fermi i termini di scadenza per la presentazione delle offerte.
S20003 ( Gara )
S20003 ACCORDO QUADRO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI SEGRETARIATO SOCIALE PER L'INCLUSIONE ATTIVA E DI ASSISTENZA AL FUNZIONAMENTO DELL'EQUIPE MULTIDISCIPLINARE, FINANZIATO CON FONDI PON INCLUSIONE 2014/2020 - AVVISO 1/2019 - PAIS.

[ Torna all'inizio ]