[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

News

Elenco delle comunicazioni pubblicate nel portale negli ultimi 60 giorni. I dati di dettaglio delle procedure oggetto delle comunicazioni sono consultabili selezionando il collegamento "Visualizza Scheda".
La ricerca ha restituito 51 risultati.
12/08/2022
S22011 SEDUTA PUBBLICA DEL 24.08.2022 ORE 09.30
Con riferimento alla procedura di gara in oggetto indicata, si rende noto che in data 24.08.2022 ore 09.30 si procederà - in seduta pubblica e secondo le medesime modalità rese note nel bando di gara - a rendere noto l'esito delle ammissioni con riserva formulate giusta verbale del 01.08.2022.
S22011 ( Gara )
PROCEDURA APERTA S22011: ACCORDO QUADRO PER IL SERVIZIO DI CUSTODIA E PULIZIA CONTINUA DEI BAGNI PUBBLICI COLLOCATI PRESSO MERCATI, GIARDINI E ALTRE AREE APERTE AL PUBBLICO DELLA CITTA DI BARI, PER LA DURATA DI MESI 12
11/08/2022
FAQ N. 6
FAQ N. 6 QUESITO Buongiorno, con la presente siamo a sottoporre le seguenti richieste di chiarimento: - nella risposta al primo quesito punto 2, viene indicato che le certificazioni Iso14001 o Emas devono riferirsi al centro di cottura da utilizzare per l'espletamento del servizio. Questo rende implicitamente obbligatorio avere già all'atto di presentazione dell'offerta un centro cottura attivo e funzionante per l'espletamento del servizio, certificato come sopra, il che non risulta compatibile con gli orientamenti univoci di giurisprudenza del Consiglio di Stato, e con quanto indicato all'art 6 del Capitolato speciale d'appalto: "la ditta affidataria deve produrre propedeuticamente alla formalizzazione dell'affidamento la documentazione attestante la disponibilità e caratteristiche del/dei centro di cottura". La disponibilità ed il funzionamento del centro cottura diventano infatti requisiti impliciti di partecipazione, e non di esecuzione, limitando la concorrenza e le possibilità di partecipazione alla gara. Si chiede di confermare quindi che la Ditta, debba già possedere le certificazioni 14001 o Emas, e prevederne l'estensione solamente a seguito di aggiudicazione e stipula del contratto. - si chiede il dettaglio del personale del gestore uscente, distinto tra Lotto 1 e Lotto 2 RISPOSTA Come da indicazioni del RUP si comunica quanto segue. - Con riferimento al chiarimento n. 1, le certificazioni devono riferirsi al centro cottura da utilizzare per l'espletamento del servizio. Pertanto si conferma che le stesse debbano essere possedute quale requisito di capacità tecnica e professionale con impegno a disporne propedeuticamente alla formalizzazione dell'affidamento con riferimento al centro cottura da utilizzare per l'espletamento del servizio. - Con riferimento al chiarimento n. 2 (dettaglio del personale del gestore uscente, distinto tra Lotto 1 e Lotto 2), si rinvia alla risposta di cui alla FAQ N. 3
S22010 ( Gara )
PROCEDURA APERTA S22010 PER LA CONCLUSIONE DI UN ACCORDO QUADRO DELLA DURATA DI 4 ANNI PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA, IN CONFORMITA' AI PARAMETRI DI SOSTENIBILITA' AMBIENTALE DI CUI AL D.M. 10 MARZO 2020. N. 2 LOTTI PRESTAZIONALI E TERRITORIALI PERIODO GENNAIO 2023 GIUGNO 2026
11/08/2022
FAQ N. 5
FAQ N. 5 RICHIESTA Con la presente siamo a chiedere di voler cortesemente integrare la documentazione di gara con le tabelle recanti la scomposizione del Menù invernale in quanto l'Allegato N.3 al Capitolato reca le tabelle dietetiche del solo menù estivo. RISPOSTA Si integra Allegato n. 3, pubblicato nella sezione "Documenti e atti" della gara.
S22010 ( Gara )
PROCEDURA APERTA S22010 PER LA CONCLUSIONE DI UN ACCORDO QUADRO DELLA DURATA DI 4 ANNI PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA, IN CONFORMITA' AI PARAMETRI DI SOSTENIBILITA' AMBIENTALE DI CUI AL D.M. 10 MARZO 2020. N. 2 LOTTI PRESTAZIONALI E TERRITORIALI PERIODO GENNAIO 2023 GIUGNO 2026
11/08/2022
FAQ N. 4
FAQ N. 4 QUESITO Al fine di verificare lo stato dei luoghi in particolare modo la presenza di zone office con attrezzature dedicate (ad esempio lavoro, lavastoviglie, ecc.) atteso l'utilizzo di materiale multiuso previsto dal Capitolato, si chiede di poter effettuare il sopralluogo dei locali messi a disposizione da ogni plesso scolastico per la gara "PROCEDURA APERTA S22010 PER LA CONCLUSIONE DI UN ACCORDO QUADRO DELLA DURATA DI 4 ANNI PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA, IN CONFORMITA' AI PARAMETRI DI SOSTENIBILITA' AMBIENTALE DI CUI AL D.M. 10 MARZO 2020. N. 2 LOTTI PRESTAZIONALI E TERRITORIALI PERIODO GENNAIO 2023 GIUGNO 2026" per il LOTTO N°1: S. SPIRITO PALESE S. PAOLO - MARCONI S. GIROLAMO FESCA LIBERTA - S. NICOLA MURAT. CODICE CIG: 9247621244 RISPOSTA Come da indicazioni del RUP si comunica quanto segue. Si rinvia al riscontro fornito nella FAQ N. 2 CHIARIMENTO N. 4, punto n. 3
S22010 ( Gara )
PROCEDURA APERTA S22010 PER LA CONCLUSIONE DI UN ACCORDO QUADRO DELLA DURATA DI 4 ANNI PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA, IN CONFORMITA' AI PARAMETRI DI SOSTENIBILITA' AMBIENTALE DI CUI AL D.M. 10 MARZO 2020. N. 2 LOTTI PRESTAZIONALI E TERRITORIALI PERIODO GENNAIO 2023 GIUGNO 2026
11/08/2022
GARA APERTA S22015 - AVVISO RETTIFICA RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO
Con la presente si comunica che con determinazione dirigenziale n. 2022/402/00902 del 03.08.2022 sono stati rettificati gli atti della gara in oggetto, tra l'altro, nell'indicazione del Responsabile Unico del Procedimento, per il quale incarico è stato individuato il Dott. Roberto Proscia, C.F. PRSRRT88R30A662L.
S22015 ( Gara )
GARA A PROCEDURA APERTA S22015 PER LAPPALTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE INFORMATIZZATA DELLA BIBLIOTECA-EMEROTECA MUNICIPIO 2
11/08/2022
FAQ N. 3
QUESITO (RIF. RICHIESTA CHIARIMENTO DEL 29/07/2022, QUESITO N. 1) Si chiede di voler cortesemente integrare l'allegato recante l'elenco del personale con la specifica suddivisione dello stesso tra i due lotti territoriali. RISPOSTA Come da indicazioni del RUP si comunica quanto segue. La ditta Ladisa Srl, attuale gestore del servizio di ristorazione scolastica: LOTTO N.1: Ladisa Srl LOTTO N. 2: RTI Ladisa Srl (capogruppo) associata con Cooperativa di lavoro Solidarietà e Lavoro SCARL (mandante) ha così riscontrato, in merito alla richiesta di informazioni richiesta: Con riferimento al personale utilizzato per entrambi i lotti (lotti numero 1 e 2), e fermo restando che trattasi di personale adibito all'esecuzione del contratto d'appalto in oggetto ed avente diritto alla clausola sociale così prevista dagli atti di gara per la nuova aggiudicazione, l'informazione relativa al monte ore di ciascuna unità suddiviso per ciascun lotto non può essere oggetto di divulgazione in quanto relativa ai processi organizzativi e produttivi adottati dalla scrivente società e quindi rientrante tra i cc.dd. segreti commerciali assoggettati alla tutela di cui all'art. 98 del Codice della proprietà Industriale aventi valore economico in quanto potenzialmente rappresentativi delle condizioni di concorrenzialità della scrivente rispetto alla medesima gara. Pertanto, ciascun Operatore strutturerà l'organizzazione del servizio secondo il proprio progetto di offerta.
S22010 ( Gara )
PROCEDURA APERTA S22010 PER LA CONCLUSIONE DI UN ACCORDO QUADRO DELLA DURATA DI 4 ANNI PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA, IN CONFORMITA' AI PARAMETRI DI SOSTENIBILITA' AMBIENTALE DI CUI AL D.M. 10 MARZO 2020. N. 2 LOTTI PRESTAZIONALI E TERRITORIALI PERIODO GENNAIO 2023 GIUGNO 2026
11/08/2022
FAQ 5
FAQ 5: in merito agli art. 3 e 10.1 del capitolato speciale d'appalto, al fine di poter disporre di tutti gli elementi utili a formulare un'offerta coerente alla modalità organizzativa indicata (educatore di Istituto/Plesso), si chiede cortesemente un riepilogo del monte ore e del numero degli alunni suddivisi per plessi scolastici coinvolti, distinto per ciascun lotto; RISPOSTA A FAQ 5: Il monte ore per ciascun alunno ed il numero di alunni sono indicati, per ciascun lotto, sia nel bando di gara che nel Capitolato Speciale di accordo quadro. Ai sensi dell'art. 9.2 del Capitolato Speciale di accordo quadro "Prima dell'effettivo inizio del servizio il Comune comunicherà all'Appaltatore il "Piano Operativo" del servizio stesso, comprensivo delle seguenti indicazioni: - scuole in cui attivare il servizio; - monte ore assegnato per ciascuna scuola o istituto comprensivo; l'appaltatore si dovrà attenere al suddetto Piano operativo, che potrà, in corso d'opera, essere suscettibile di adeguamenti per mutate esigenze assistenziali degli alunni, sempre previa comunicazione scritta del Comune ed in accordo con le Istituzioni scolastiche coinvolte. Il servizio dovrà svolgersi nell'ambito del monte ore previsto".
S22013 ( Gara )
S22013 SERVIZIO DI ASSISTENZA SPECIALISTICA A FAVORE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI FREQUENTANTI GLI ASILI NIDO COMUNALI, LE SCUOLE DELL'INFANZIA, PRIMARIE E SECONDARIE DI PRIMO GRADO, DA REALIZZARSI MEDIANTE LA CONCLUSIONE DI N. 2 ACCORDI QUADRO DELLA DURATA DI QUATTRO ANNI. LOTTO N. 1: MUNICIPIO I, MUNICIPIO II. LOTTO N. 2: MUNICIPIO III, MUNICIPIO IV, MUNICIPIO V, ASILI NIDO COMUNALI
11/08/2022
FAQ 4
FAQ 4: facendo seguito alla risposta al quesito FAQ n. 2 e alle relative tabelle del personale attualmente in servizio, tenuto conto che sono state indicate n. 4 ditte, si chiedono cortesemente i nominativi degli attuali gestori; RISPOSTA A FAQ 4: Attuali gestori del servizio Lotto nn.1 e 2 sono R.T.I. Capogruppo OCCUPAZIONE E SOLIDARIETA' SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALE DI TIPO A, associata con ALIANTE Cooperativa Sociale a r.l., MEDIHOSPES SOCIETA' COOPERATIVA ONLUS e ITACA COOP. SOCIALE S.C.R.L. (Mandanti).
S22013 ( Gara )
S22013 SERVIZIO DI ASSISTENZA SPECIALISTICA A FAVORE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI FREQUENTANTI GLI ASILI NIDO COMUNALI, LE SCUOLE DELL'INFANZIA, PRIMARIE E SECONDARIE DI PRIMO GRADO, DA REALIZZARSI MEDIANTE LA CONCLUSIONE DI N. 2 ACCORDI QUADRO DELLA DURATA DI QUATTRO ANNI. LOTTO N. 1: MUNICIPIO I, MUNICIPIO II. LOTTO N. 2: MUNICIPIO III, MUNICIPIO IV, MUNICIPIO V, ASILI NIDO COMUNALI
11/08/2022
FAQ N. 2
QUESITO 2 LA SOTTOSCRITTA IMPRESA IN POSSESSO DI CATEGORIA SOA OG6 PER CLASSIFICA III CHE COPRE L'IMPORTO COMPLESSIVO D'APPALTO, CHIEDE SE PUO' PARTECIPARE ALLA PROCEDURA D'APPALTO DICHIARANDO DI SUBAPPALTARE AD IMPRESA QUALIFICATA IL 100,00% DEI LAVORI CON CATEGORIA SCORPORABILE OG2 NON IN NOSTRO POSSESSO. RISPOSTA L'IMPRESA IN POSSESSO DI CATEGORIA SOA OG6 PER CLASSIFICA III CHE COPRE L'IMPORTO COMPLESSIVO D'APPALTO PUO' PARTECIPARE ALLA PROCEDURA DI GARA DICHIARANDO DI SUBAPPALTARE AD IMPRESA QUALIFICATA IL 100,00% DEI LAVORI CON CATEGORIA SCORPORABILE OG2, DELLA QUALE CATEGORIA SCORPORABILE NON E' IN POSSESSO DI QUALIFICAZIONE
L22005 ( Gara )
PROCEDURA APERTA L22005 PER LA CONCLUSIONE DI UN ACCORDO QUADRO PER LAVORI DI MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI DI FOGNA BIANCA, DEGLI IMPIANTI DI IRRIGAZIONE, DEGLI IMPIANTI TECNOLOGICI DEI SOTTOPASSI COMUNALI - ANNO 2022
11/08/2022
FAQ N. 1
QUESITO 1 Buongiorno, si chiede se si possa partecipare alla procedura di gara impegnandosi a subappaltare interamente (subappalto qualificante) la parte relativa ai servizi ad altro operatore in possesso dei requisiti richiesti. In caso affermativo, è necessario indicare l'impresa subappaltatrice in fare di gara? RISPOSTA L'accordo quadro in oggetto è di tipo misto, di lavori e servizi. Ai sensi dell'art. 28 comma 1 del D.Lgs. n. 50/2016 l'operatore economico che concorre alla procedura di affidamento di un contratto misto deve possedere i requisiti di qualificazione e capacità prescritti dal presente codice per ciascuna prestazione di lavori, servizi, forniture prevista dal contratto. Pertanto il subappalto necessario qualificante in materia di servizi è ammesso solo se è previsto negli atti di gara. Negli atti della gara di che trattasi tale subappalto non è previsto, pertanto, ai sensi del combinato disposto degli artt. 28 e 105 del D.Lgs. n. 50/2016, è possibile ricorrere esclusivamente al subappalto facoltativo, fermo restando il possesso dei requisiti di partecipazione richiesti nel Bando per la parte di accordo quadro riferita ai servizi.
L22005 ( Gara )
PROCEDURA APERTA L22005 PER LA CONCLUSIONE DI UN ACCORDO QUADRO PER LAVORI DI MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI DI FOGNA BIANCA, DEGLI IMPIANTI DI IRRIGAZIONE, DEGLI IMPIANTI TECNOLOGICI DEI SOTTOPASSI COMUNALI - ANNO 2022

[ Torna all'inizio ]


adminfun