[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

News

Elenco delle comunicazioni pubblicate nel portale negli ultimi 60 giorni. I dati di dettaglio delle procedure oggetto delle comunicazioni sono consultabili selezionando il collegamento "Visualizza Scheda".
La ricerca ha restituito 28 risultati.
07/12/2021
faq n. 6
Domanda: si chiede: 1)la possibilità di presentare istanza anche da parte di quei soggetti che rientrano a pieno titolo nella previsione dell'articolo 46, ma non tra quelli espressamente elencati in istanza, quale ad esempio: uno Studio Associato che al proprio interno presenta figure iscritte ai rispettivi Ordini di competenza, ma che di per sé stesso non è tenuto all'iscrizione alla CCIAA né ad alcun Ordine; 2)la possibilità di presentarsi in raggruppamenti temporanei così come ammessi dall'articolo 48 d.lsg. 50/2016, altrimenti non giustificandosi la previsione in istanza della distinzione tra mandante e mandataria in RTP. Risposta: "Si rinvia a quanto rappresentato con "Avviso di rettifica del bando e del disciplinare Prestazionale di Gara" in merito all'ammissione alla partecipazione alla presente gara unicamente per i soggetti di cui all'art 46 del D.Lgs n. 50/2016, nelle compagini pure ivi disciplinate".
S21027 ( Gara )
PROCEDURA APERTA S21027 PER LAFFIDAMENTO DELL'INCARICO PROFESSIONALE PER LA DETERMINAZIONE DELLA REALE CONSISTENZA DELLE RETI DI DISTRIBUZONE DEL GAS NATURALE DI PROPRIETA' COMUNALE E DEI VALORI ATTRIBUIBILI A TUTTA LA RETE NONCHE' PER LA REDAZIONE DELLA PERIZIA GIURATA DI STIMA DEL VALORE DI TUTTE LE RETI, CONDOTTE ED IMPIANTI DI DISTRIBUZIONE DI GAS NATURALE DI PROPRIETA' DEL COMUNE DI BARI FINALIZZATA AL CONFERIMENTO DELLE RETI A RETEGAS SPA TOTALMENTE PARTECIPATA DAL COMUNE DI BARI
07/12/2021
faq n 5
Domanda: 1) Ai sensi del requisito di cui alla lett. d) del bando di gara, al punto 9 "Requisiti di partecipazione" - "Requisiti di capacità tecnica-professionale", si chiede se per "valutazioni di reti gas o similari" per un'estensione superiore a 300 km, rientrino le seguenti attività: a) attività tecnico-professionale per la predisposizione dell'offerta in gara, in relazione agli ambiti, ai sensi del DM 226 del 21.11.2011, comprensiva di redazione di documentazione tecnica con un grado di dettaglio equiparabile ad un progetto esecutivo ai sensi del DPR 207/2010. raccolta dei dati cartografici e verifica. In particolare, a titolo esemplificativo, si è provveduto a: del Piano del Governo del Territorio per l'individuazione delle zone non metanizzate e delle zone di sviluppo urbanistico con stima degli utenti potenziali ed esistenti; individuazione degli investimenti tramite studi di fattibilità tecnico-economica inerenti la stima dell'estensione rete in Comuni non gestiti nelle aree non metanizzate già urbanizzate e/o nelle aree di espansione urbanistica; informtizzazione dei dati territoriali, di sviluppo e di utenza raccolti e analizzati per i Comuni gestiti e non gestiti; Verifica funzionale della rete, previa digitalizzazione ed editing del tracciato della rete gas, con simulazione computerizzata nelle condizioni di normale esercizio (situazione attuale, di futura espansione e in seguito agli interventi correttivi proposti) ed in condizioni di emergenza (verifica fluidodinamica anche in condizioni di avaria dei punti di alimentazione della rete); relazione inerente al modello di calcolo e la metodologia utilizzata per le simulazioni idrauliche; individuazione degli interventi da proporre nell'offerta di gara; computo metrico estimativo degli investimenti da proporre in fase di offerta di gara. B) - consulenza tecnica e supporto per la Due Diligence Tecnica e Ambientale di reti di distribuzione, riguardante attività di controllo della plausibilità dei calcoli dei VIR; supporto alla revisione del Business Plan; valutazione e revisione tecnica. 2. Per ciò che concerne le dichiarazioni di cui al punto 9 "Requisiti di partecipazione" - lett E n. 11 del bando di Gara, in relazione alla figura di "esperto tecnico", si chiede se, ai fini della prova dell'esperienza professionale, siano spendibili gli incarichi svolti dal professionista e per conto dell'operatore economico offerente e su incarico specifico dello stesso". Risposta: 1) Ai sensi ddi cui alla lett d) del punto 9 del bando di gara "Requisiti di capacità tecnica-professionale", quest'ultimo si intende soddisfatto se l'operatore dà prova di aver eseguito, nel quinquennio precedente la pubblicazione del bando di gara, una valutazione di stima delle reti gas o similari per un'estensione superiore a 300 km, o valutazioni di VIR (valore industriale residuo) nei comuni per un numero di PDR (punti di raccolta) non inferiore a 50.000; 2) Ai fini delle dichiarazioni di cui al n. 11 della lett. e) del bando di gara (art 1 del disciplinare), in relazione alla figura di "esperto tecnico", possono essere considerati gli incarichi svolti dall'"esperto tecnico" per conto di soggetti pubblici o privati"
S21027 ( Gara )
PROCEDURA APERTA S21027 PER LAFFIDAMENTO DELL'INCARICO PROFESSIONALE PER LA DETERMINAZIONE DELLA REALE CONSISTENZA DELLE RETI DI DISTRIBUZONE DEL GAS NATURALE DI PROPRIETA' COMUNALE E DEI VALORI ATTRIBUIBILI A TUTTA LA RETE NONCHE' PER LA REDAZIONE DELLA PERIZIA GIURATA DI STIMA DEL VALORE DI TUTTE LE RETI, CONDOTTE ED IMPIANTI DI DISTRIBUZIONE DI GAS NATURALE DI PROPRIETA' DEL COMUNE DI BARI FINALIZZATA AL CONFERIMENTO DELLE RETI A RETEGAS SPA TOTALMENTE PARTECIPATA DAL COMUNE DI BARI
07/12/2021
faq n. 4
Domanda: Si chiede di comunicare se la quota di proprietà comunale dell'impianto è stata oggetto delle dichiarazioni tariffarie e se, pertanto, concorre effettivamente all'ammontare del capitale investito netto di località riconosciuto dall'Autorità. Risposta: la quota di proprietà comunale è stata oggetto delle trascorse dichiarazioni tariffarie (in particolare di quella effettuata in ossequio al Testo Unico delle disposizioni della regolazione della qualità e delle tariffe dei servizi di distribuzione e misura del gas per il periodo di regolazione 2009-2012 - Delib 159/08) e concorre all'ammontare del capitale investito netto di località riconosciuto dall'Autorità. Domanda: Se si, sono state determinate sulla base delle fonti contabili obbligatorie? Risposta: Gli importi indicati nella medesima raccolta sono stati definiti sulla base delle fonti contabili obbligatorie raccolte nel corso del tempo dagli uffici aziendali referenti sul tema; Domanda: Altrimenti, con quale metodologia è stato determinato il valore della RAB della quota parte comunale? Risposta: Non pertinente Domanda: Le schede tariffarie che saranno messe a disposizione dal gestore contengono la stratificazione del costo storico della quota parte del Comune? Risposta: Si. Inoltre, le schede tariffarie messe a disposizione dal gestore, così come sanciti dalla raccolta dati ARERA RABgas, prevedono la seguente ripartizione: intero perimetro, quota gestore e quota comunale. Da ultimo, si conferma che le informazioni richieste, ed altre, sono sempre consultabili da parte della Stazione Appaltante direttamente sul sito di Arera.
S21027 ( Gara )
PROCEDURA APERTA S21027 PER LAFFIDAMENTO DELL'INCARICO PROFESSIONALE PER LA DETERMINAZIONE DELLA REALE CONSISTENZA DELLE RETI DI DISTRIBUZONE DEL GAS NATURALE DI PROPRIETA' COMUNALE E DEI VALORI ATTRIBUIBILI A TUTTA LA RETE NONCHE' PER LA REDAZIONE DELLA PERIZIA GIURATA DI STIMA DEL VALORE DI TUTTE LE RETI, CONDOTTE ED IMPIANTI DI DISTRIBUZIONE DI GAS NATURALE DI PROPRIETA' DEL COMUNE DI BARI FINALIZZATA AL CONFERIMENTO DELLE RETI A RETEGAS SPA TOTALMENTE PARTECIPATA DAL COMUNE DI BARI
03/12/2021
FAQ N. 1: è possibile conoscere lo stato attuale di attivazione dei servizi oggetto di gara per singolo Comune ed eventuali attivazioni in corso?
RISPOSTA FAQ N. 1: Sentito il RUP, si comunica che in ragione della natura dell'Accordo Quadro, i partecipanti devono poter formulare la loro proposta nell'ambito dello scenario applicativo complessivo che riguarda tutti i servizi previsti per tutti i Comuni, la cui attuazione sarà concretizzata solo a fronte della sottoscrizione dei contratti attuativi. Eventualmente, sarà fornito lo stato delle cose al momento dell'aggiudicazione, ma lo stesso potrà variare in ragione delle decisioni dei Comuni.
S21023 ( Gara )
S21023 - Procedura aperta per la conclusione di Contratti Attuativi basati su Accordo Quadro con un solo operatore economico, di cui all'art. 3 co. 1 lett. iii) e art. 54 del D.lgs. n. 50/2016, aventi ad oggetto l'affidamento dei servizi di manutenzione, assistenza, conduzione ed evoluzione dei sistemi di E-GOVERNMENT per imprese, professionisti ed operatori degli enti dell'Area Metropolitana di Bari, in esecuzione delle Determinazione Dirigenziale Innovazione Tecnologica Sistemi Informativi e TLC n. 2021/125/00212 del 28.10.2021.
03/12/2021
PRECISAZIONE
Su indicazioni del RUP, si allega tabella del personale corretta e si precisa che la stessa annulla e sostituisce la tabella riportata a pagina 28 del capitolato speciale d'appalto
S21031 ( Gara )
PROCEDURA APERTA S21031: ACCORDO QUADRO PER SERVIZIO DI AFFIDAMENTO FAMILIARE MINORI
02/12/2021
F21002 - Avviso seduta pubblica Commissione Giudicatrice
Si comunica che in data 16.12.2021 è convocata seduta pubblica della Commissione Giudicatrice, come da avviso allegato.
F21002 ( Gara )
F21002 FORNITURA DI DERRATE ALIMENTARI PER IL SERVIZIO DI REFEZIONE ASILI NIDO COMUNALI DA REALIZZARSI MEDIANTE LA CONCLUSIONE DI QUATTRO ACCORDI QUADRO: LOTTO DI GARA N. 1 CARNI E UOVA; LOTTO DI GARA N. 2 FRUTTA, ORTAGGI, LEGUMI E CEREALI; LOTTO DI GARA N. 3 PRODOTTI LATTIERO CASEARI; LOTTO DI GARA N. 4 PRODOTTI ALIMENTARI VARI.
30/11/2021
S21023 - AVVISO DI RETTIFICA BANDO DI GARA
In relazione alla procedura di gara S21023 e con esplicito riferimento alla previsione di cui all'art. 9 del Bando di Gara, relativa al subappalto, si rettifica quanto ivi disposto confermando, conseguentemente, la non ammissibilità del subappalto in conformità a quanto previsto all'art. 5.2 del Disciplinare di Gara, posto che i servizi oggetto della presente procedura rientrano nel novero delle prestazioni intellettuali. Restano ferme ed immodificate le restanti prescrizioni. IL DIRIGENTE Avv. Pierina Nardulli
S21023 ( Gara )
S21023 - Procedura aperta per la conclusione di Contratti Attuativi basati su Accordo Quadro con un solo operatore economico, di cui all'art. 3 co. 1 lett. iii) e art. 54 del D.lgs. n. 50/2016, aventi ad oggetto l'affidamento dei servizi di manutenzione, assistenza, conduzione ed evoluzione dei sistemi di E-GOVERNMENT per imprese, professionisti ed operatori degli enti dell'Area Metropolitana di Bari, in esecuzione delle Determinazione Dirigenziale Innovazione Tecnologica Sistemi Informativi e TLC n. 2021/125/00212 del 28.10.2021.
29/11/2021
faq nn. 1 - 2 - 3
faq n. 1: Richiamato quanto riportato a pag 4 -5 del disciplinare di gara All'uopo, l'aggiudicatario deve mettere a disposizione per lo svolgimento dell'incarico un gruppo di lavoro costituito da almeno: un capo progetto in possesso di Diploma di Laurea vecchio ordinamento o Laura Magistrale, con esperienza decennale nel settore della distribuzione del gas, presso imprese e/o istituzioni inerenti, che abbia svolto, nell'ultimo quinquennio, almeno un incarico riguardante la stima e la valutazione di impianti di distribuzione di gas naturale o similari si chiede di chiarire cosa si intende per istituzioni inerenti". Riscontro: per "istituzioni inerenti", si intendono tutti quegli enti e quelle autorità pubbliche che operano nel settore della distribuzione di gas naturale o settori similari; Faq n. 2:Considerato che: - tra i criteri di aggiudicazione dell'offerta tecnica al punto 2 vengono valutati Curricula e professionalità dei soggetti che saranno impiegati nell'esecuzione delle diverse fasi dell'appalto - la modalità di redazione dell'offerta tecnica prevede che per l'elemento 2 si potrà occupare lo spazio di n. 2 cartelle solo fronte, oltre a n. 1 cartella solo fronte per ciascun curriculum - ciascuna cartella dovrà avere formato A4, carattere calibri 11, interlinea 1,15, margini 2 cm sui quattro lati Si chiede di precisare cosa si intende per cartella o meglio di precisare quanti fogli può contenere ciascuna cartella Risposta: per "Cartella" si intende un foglio solo fronte formato A4; Faq n. 3: Si chiede altresì se e dove sia possibile allegare i curriculum completi dei professionisti impiegati nella esecuzione della commessa considerato che il formato richiesto per ciascun curriculum non consente di poter indicare tutte le competenze acquisite dal medesimo e valutabili in sede di gara; Risposta: si conferma quanto stabilito nel Disciplinare di Gara, ossia che si potrà occupare n.1 Cartella per ciascuno dei Curricula. Lo spazio è ritenuto sufficiente per la corretta valutazione, non essendo richiesto necessariamente il formato europeo
S21027 ( Gara )
PROCEDURA APERTA S21027 PER LAFFIDAMENTO DELL'INCARICO PROFESSIONALE PER LA DETERMINAZIONE DELLA REALE CONSISTENZA DELLE RETI DI DISTRIBUZONE DEL GAS NATURALE DI PROPRIETA' COMUNALE E DEI VALORI ATTRIBUIBILI A TUTTA LA RETE NONCHE' PER LA REDAZIONE DELLA PERIZIA GIURATA DI STIMA DEL VALORE DI TUTTE LE RETI, CONDOTTE ED IMPIANTI DI DISTRIBUZIONE DI GAS NATURALE DI PROPRIETA' DEL COMUNE DI BARI FINALIZZATA AL CONFERIMENTO DELLE RETI A RETEGAS SPA TOTALMENTE PARTECIPATA DAL COMUNE DI BARI
26/11/2021
S21025 - AVVISO DI RINVIO SEDUTA PUBBLICA FISSATA PER IL GIORNO 26.11.2021 AL GIORNO 01.12.2021
CON RIFERIMENTO ALLA PROCEDURA IN OGGETTO, SI RENDE NOTO CHE LE OPERAZIONI DI GARA PREVISTE PER LA DATA ODIERNA SONO RINVIATE ALLA SEDUTA PUBBLICA DEL GIORNO 01/12/2021, ORE 9.30, E SI SVOLGERANNO, PER I CONCORRENTI, CON COLLEGAMENTO DA REMOTO, MEDIANTE AUTENTICAZIONE NELLA SOTTO SEZIONE ACCESSO OPERATORE ECONOMICO DELLA SEZIONE BANDI DI GARA E CONTRATTI DEL SITO INTERNET WWW.COMUNE.BARI.IT .
S21025 ( Gara )
S21025 - Procedura aperta per l'affidamento in concessione del SERVIZIO DI RIPRISTINO DELLE CONDIZIONI DI SICUREZZA STRADALE, REINTEGRA DELLE MATRICI AMBIENTALI COMPROMESSE DAL VERIFICARSI DI INCIDENTI STRADALI NELL'INTERO TERRITORIO DEL COMUNE DI BARI
25/11/2021
FAQ.N.2
QUESITO Facendo riferimento alla lettera g del bando CAUZIONE PROVVISORIA (p.6): la cauzione provvisoriadeve essere necessariamente presentata alla domanda di partecipazione? RISPOSTA: La cauzione provvisoria costituisce parte della DOCUMENTAZIONE PER LA PARTECIPAZIONEALLA GARA di cui allart.14 del Bando, quindi va presentata contestualmente alla domanda di partecipazione. QUESITO: Facendo riferimento alla lettera g del bando CAUZIONE PROVVISORIA (p.6): in caso di aggiudicazione della gara, è possibile ridurre del 2% limporto dellofferta presentata? RISPOSTA: No. Tale possibilità è riservata, con riguardo alla cauzione definitiva, solo per le procedure di cui allart.36, co.2, lett.a), del D.Lgs. 50/2016 e negli altri specifici casi indicati nellart.103, co.11 del Decreto medesimo. QUESITO: La firma digitale deve essere CADES O PADES? RISPOSTA: indifferente. QUESITO: Il DGUE deve essere compilato da pagina 14 a 19? Risposta: La compilazione del DGUE dovrà fare riferimento a quanto espressamente richiesto nel Bando e nei documenti di gara. QUESITO. Schema di contratto: va compilato? Dove va caricato? RISPOSTA: Non va compilato. Non va caricato. QUESITO: Bando di gara: sono omessi punti 15 e 16. RISPOSTA Si tratta di un mero errore di numerazione.
S21030 ( Gara )
Procedura Aperta S21030 SERVIZI PER LESECUZIONE DI CONTROLLI ISPETTIVI DA ESEGUIRE AI SENSI DELLART. 6 C.10 DELLA L.R. PUGLIA 2/2020 PRESSO RIFUGI OVE SONO CUSTODITI I RANDAGI RICONOSCIUTI DAL COMUNE DI BARI

[ Torna all'inizio ]


adminfun