[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

News

Elenco delle comunicazioni pubblicate nel portale negli ultimi 60 giorni. I dati di dettaglio delle procedure oggetto delle comunicazioni sono consultabili selezionando il collegamento "Visualizza Scheda".
La ricerca ha restituito 56 risultati.
17/09/2020
Avviso Seduta Pubblica
Si allega l'avviso afferente alla seduta pubblica della Commissione Giudicatrice fissata per il giorno 24.09.2020, ore 16:00.
S20013 ( Gara )
S20013 SERVIZIO DI PULIZIA E IGIENE AMBIENTALE, INTEGRATO PER FAR FRONTE ALLEMERGENZA COVID-19, DEGLI IMMOBILI SEDE DEGLI UFFICI DEL COMUNE DI BARI PER 9 MESI
15/09/2020
Seduta pubblica 25.9.2020
Si comunica che in data 25.9.2020 la Commissione Giudicatrice si riunirà in seduta pubblica come da avviso allegato.
S20007 ( Gara )
Procedura Aperta S20007 - ACCORDO QUADRO PER LA GESTIONE DEL CENTRO POLIFUNZIONALE "CASA DELLE CULTURE", COMPRENSIVO DEL SERVIZIO DI ACCOGLIENZA RESIDENZIALE TEMPORANEA, DELLO SPORTELLO PER L'INTEGRAZIONE SOCIO-SANITARIA E CULTURALE DEGLI IMMIGRATI, DEL SERVIZIO SPERIMENTALE DI "MENSA ETNICA" PER PERSONE IMMIGRATE E DELL'AREA ORIENTAMENTO E PROMOZIONE DEL LAVORO.
11/09/2020
Procedura aperta S20002 - avviso di seduta pubblica
AVVISO OGGETTO: PROCEDURA APERTA S20002 ACCORDO QUADRO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ORIENTAMENTO AL LAVORO E COINVOLGIMENTO DEL SISTEMA PRODUTTIVO LOCALE . ^.^.^.^.^.^.^.^.^.^.^.^.^.^.^.^. Con riferimento alla procedura in oggetto specificata, si rende noto che il giorno 17.09.2020, alle ore 15:30, presso la sede della ripartizione tributi, sita in bari c.so vittorio emanuele ii n. 113 secondo piano, si terra la seduta pubblica per rendere noto l'esito della valutazione delle offerte tecnico-qualitative, per l'apertura e l'attribuzione del punteggio alle offerte tecnico-quantitative e alle offerte economiche, nonche per stilare la graduatoria. Nel permanere dello stato di emergenza presente sull'intero territorio nazionale correlato alla diffusione del covid-19 e tenuto conto della modalità telematica di svolgimento della procedura di gara, che assicura l'integrità delle offerte e la tracciabilità di ogni operazione compiuta, i concorrenti sono invitati a seguire da remoto le suddette operazioni, con collegamento mediante l'autenticazione nella sezione accesso operatore economico della sezione bandi di gara e contratti del sito internet www.comune.bari.it, al fine di contenere e gestire l'emergenza epidemiologica come disposto dall'art. 87, d.l. N. 18/2020 e dagli ulteriori provvedimenti normativi di contenimento dell'epidemia da covid-19. IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE f.to Dott. Giuseppe Abbracciavento (firma autografa omessa ai sensi dell'art. 3 co. 2 D.Lgs. 39/1993)
S20002 ( Gara )
Procedura aperta S20002 - ACCORDO QUADRO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI "ORIENTAMENTO AL LAVORO E COINVOLGIMENTO DEL SISTEMA PRODUTTIVO LOCALE"
10/09/2020
Inserimento categoria merceologica SE.107 - SERVIZIO DI NOLEGGIO INFRASTRUTTURE
Si rende noto che è stata inserita la categoria merceologica: SE.107 SERVIZIO DI NOLEGGIO INFRASTRUTTURE.
E00018 ( Elenco operatori )
Elenco dei fornitori di BENI E SERVIZI del Comune di Bari, in esecuzione delle previsioni normative di cui al D.L. n. 76/2020
08/09/2020
AVVISO SEDUTA PUBBLICA
Si rende noto che la seduta pubblica per l'apertura delle offerte tecnico quantitative e per l'apertura delle offerte economiche si terrà il giorno 11.09.2020 alle ore 12:00 presso la Ripartizione Stazione Unica Appaltante, Contratti e Gestione LL.PP.
S20005 ( Gara )
S20005 Servizio di gestione e liquidazione delle bollette di energia elettrica, del servizio idrico integrato e della fornitura di gas delle utenze del Comune di Bari
04/09/2020
precisazione
Si precisa che ogni riferimento contenuto nel bando di gara all'accordo quadro deve considerarsi refuso perché la presente procedura afferisce ad appalto di servizi
S20013 ( Gara )
S20013 SERVIZIO DI PULIZIA E IGIENE AMBIENTALE, INTEGRATO PER FAR FRONTE ALLEMERGENZA COVID-19, DEGLI IMMOBILI SEDE DEGLI UFFICI DEL COMUNE DI BARI PER 9 MESI
03/09/2020
faq n. 21
Domanda: "Con riferimento all'avviso per integrazione del disciplinare di gara e del bando del 01/09/2020, si chiede di sapere di quante pagine devono essere composti ciascuno degli elaborati tecnici di cui al Sub elemento quantitativo A.4.1 (Numero dei macchinari e attrezzature) ed al Sub elemento qualitativo A.4.2 (caratteristiche dei macchinari, dei materiali e dei prodotti)". Risposta: Tenuto conto del contenuto dell'Avviso per integrazione del disciplinare di gara e del bando, si ritiene opportuno dedicare le massimo 10 facciate foglio formato A4, carattere Arial 12, interlinea 1,5 alla parte A.4.2, a valutazione discrezionale, del criterio A.4 per consentire agli operatori economici la massima possibilità di illustrare la caratteristiche tecnico qualitative dei macchinari, dei materiali e dei prodotti.
S20013 ( Gara )
S20013 SERVIZIO DI PULIZIA E IGIENE AMBIENTALE, INTEGRATO PER FAR FRONTE ALLEMERGENZA COVID-19, DEGLI IMMOBILI SEDE DEGLI UFFICI DEL COMUNE DI BARI PER 9 MESI
02/09/2020
faq n. 20
Domanda: "In riferimento al calcolo della determinazione dei prezzi a base d'asta, si chiede un chiarimento urgente in merito alle "Attività di Pulizia Superfici" del Punto A.5 sul lavaggio delle superficie vetrate che secondo la frequenza riportata nell'Allegato Relazione Tecnica deve essere effettuata trimestralmente (TM) e quindi per n. 3 interventi totali sul periodo della gara e cioè di n. 9 mesi; orbene nel coefficiente "Mese" della Punto A.5 è riportato il valore 0,1667 per un importo mese a base d'asta di 2.479,66; si chiede se il valore o,1667 non è da considerarsi errato in quanto sembra riportato ad una cadenza semestrale anzichè trimestrale come richiesto. ( 3500 mq x euro 4.25 = euro 14.875,00 / n .6 mesi = euro 2.479,66). Si chiede un riscontro urgente in merito e nel caso di rettificare l'importo esatto a base d'asta corrispondente". Risposta: "Si precisa che il coefficiente di ragguaglio 0,1667, relativo alla tariffa A.5 superfici finestrate oltre 2,40 m opera sulla porzione della superficie non raggiungibile da terra dall'addetto al servizio di pulizia, che è stata valutata nella misura di 1/6 del totale delle superfici finestrate, stimata pari a mq 3.500,00; pertanto, l'importo mensile è stato stimato come segue: 3.500,00 mq / 6 = 583,45 mq x 4,25 /mq = 2.479,66 Con tale importo si procederà, mediamente mensilmente, alla pulizia di 583,45 mq di superfici vetrate che si trovano ad altezza superiore a 2,40 m, pulizia che verrà eseguita, su programma e a richiesta della SA, su ordinativo, e compensata a misura sulla base della superficie effettivamente trattata".
S20013 ( Gara )
S20013 SERVIZIO DI PULIZIA E IGIENE AMBIENTALE, INTEGRATO PER FAR FRONTE ALLEMERGENZA COVID-19, DEGLI IMMOBILI SEDE DEGLI UFFICI DEL COMUNE DI BARI PER 9 MESI
01/09/2020
AVVISO PER INTEGRAZIONE DEL DISCIPLINARE DI GARA E DEL BANDO, NONCHE' PROROGA
PROCEDURA APERTA S20013 AVVISO PER INTEGRAZIONE DEL DISCIPLINARE DI GARA E DEL BANDO, NONCHE' PROROGA. A integrazione di quanto previsto nell'art. 3 (aggiudicazione e modalità di attribuzione dei punteggi delle offerte), sub 2.1 (Procedura e ordine di valutazione dei criteri per l'offerta tecnica) del disciplinare di gara, si riporta di seguito la formulazione aggiornata del criterio A.4 che dovrà essere osservata nella redazione dellofferta tecnica: Elemento A.4 Macchinari Attrezzature e Prodotti Massimo n. 20 punti per la soluzione ritenuta più valida dalla Commissione tecnica; per le altre offerte, si fa riferimento alla formula di cui allallegato G del D.P.R. n. 207/2010, secondo i seguenti sotto fattori: Sub elemento A.4.1 Numero dei macchinari e attrezzature Sub elemento quantitativo (massimo n. 6 punti) Monospazzola per lavaggio e lucidatura -Da 1 a 4 monospazzole 0 punti -Da 5 a 8 monospazzole 1 punto -Da 9 a 10 monospazzole 2 punti Aspirapolvere e aspira liquidi -Da 1 a 4 aspira polvere e aspira liquidi 0 punti -Da 11 a 16 aspira polvere e aspira liquidi 1 punto -Da 17 a 25 aspira polvere e aspira liquidi 2 punti Lavasciuga con uomo a terra -Da 1 a 4 Lavasciuga 0 punti -Da 5 a 8 Lavasciuga 1 punto -Da 9 a 10 Lavasciuga 2 punti Sub elemento A.4.2 Caratteristiche dei macchinari, dei materiali e dei prodotti Sub elemento qualitativo (massimo n. 14 punti): Descrizione dei macchinari e delle attrezzature proposti con riguardo alle caratteristiche, alla tipologia e al loro livello di idoneità/efficienza (massimo n. 10 punti) La valutazione è correlata alla tipologia delle macchine/attrezzature nonché al loro livello di idoneità/efficienza. Descrizione dei prodotti proposti per la pulizia con riguardo alle condizioni superiori a quelle minime previste dai criteri ambientali minimi (CAM), al grado di biodegradabilità del prodotto e al marchio di qualità ecologica (tipo Ecolabel o equivalente) (massimo n. 4 punti) Per i prodotti, il concorrente dovrà fornire lelenco dei prodotti recante la tipologia che intende utilizzare per lesecuzione del servizio. Al riguardo si precisa che la valutazione premierà il verificarsi delle condizioni superiori a quelle minime previste dai criteri ambientali minimi (CAM) adottati con decreto del Ministero dellAmbiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Per ciascun prodotto indicato deve essere specificato: grado di biodegradabilità del prodotto; il marchio di qualità ecologica, se in possesso (tipo Ecolabel o equivalente); Detergente per vetri e finestre max punti 0.50 Detergente per pavimenti max punti 1.50 Detergente per sanitari max punti 1.50 Detergente per mobili e superfici lignee max punti 0.50 Non devono essere allegate le schede tecniche delle attrezzature e dei prodotti. Tale materiale verrà richiesto unicamente alla impresa che risulterà aggiudicataria dellappalto. Restano fermi i criteri A.1, A.2 e A.3, così come stabiliti dal disciplinare di gara. Pertanto, alla luce di quanto sopra, a integrazione di quanto previsto allart. 11 (pag. 12) del bando di gara, si precisa quanto segue. Lofferta tecnica a valutazione discrezionale riferita ai criteri nn. A.1, A.2 e A.4.2 del disciplinare andrà inserita nella busta telematica OFFERTA TECNICA, nella sezione denominata OFFERTA TECNICA A VALUTAZIONE DISCREZIONALE CRITERI NN. A.1, A.2 e A.4.2. Si precisa che i criteri A.3 MIGLIORIE e A.4.1 NUMERO DEI MACCHINARI E ATTREZZATURE", costituendo parti dellofferta tecnico-quantitativa, saranno soggetti a valutazione automatica. Lofferta tecnica a valutazione automatica riferita ai sub criteri nn. A.3 e A.4.1 del disciplinare andrà inserita, a pena di esclusione, nella busta telematica OFFERTA TECNICA, nella sezione denominata OFFERTA TECNICA A VALUTAZIONE AUTOMATICA CRITERI NN. A.3 e A.4.1. Lapertura dellofferta tecnico-quantitativa a valutazione automatica e lattribuzione del punteggio automatico sarà effettuata da parte della Commissione giudicatrice in seduta pubblica secondo le modalità di cui allart. 7 del bando di gara, dopo aver reso noto lesito della valutazione delle offerte tecnico-qualitative. Il concorrente dovrà firmare digitalmente l OFFERTA TECNICA A VALUTAZIONE DISCREZIONALE CRITERI NN. A.1, A.2 e A.4.2 e, quindi, effettuare il caricamento a sistema (c.d.upload) del file ottenuto nella sezione recante la dicitura OFFERTA TECNICA. Del pari dovrà firmare digitalmente l OFFERTA TECNICA A VALUTAZIONE AUTOMATICA CRITERI NN. A.3 e A.4.1 e, quindi, effettuare il caricamento a sistema (c.d.upload) del file ottenuto nella sezione recante la dicitura OFFERTA TECNICA. Il punteggio relativo allofferta tecnica presentata da ciascun concorrente sarà dato dalla somma dei punteggi finali attribuiti ai parametri indicati nel Disciplinare di Gara. Non saranno considerate idonee e valide le offerte che non avranno complessivamente conseguito per lofferta tecnica un minimo di 50 su 75 punti. A tal fine si procederà a sommare il punteggio riportato per l OFFERTA TECNICA A VALUTAZIONE DISCREZIONALE CRITERI NN. A.1, A.2 e A.4.2 con quello OFFERTA TECNICA A VALUTAZIONE AUTOMATICA CRITERI NN. A.3 e A.4.1omissis la mancata separazione dell'offerta tecnico-quantitativa da quella tecnico-qualitativa, ovvero l'inserimento di elementi concernenti lofferta tecnico-quantitativa a valutazione automatica in quelli costituenti lofferta tecnico qualitativa a valutazione discrezionale, costituirà causa di esclusione. Del pari, la mancata separazione dell'offerta economica da quella tecnica, ovvero l'inserimento di elementi concernenti lofferta economica in documenti non contenuti nella busta dedicata all'offerta economica, costituirà causa di esclusione. Alla luce di quanto sopra, si dispone il differimento termine per la ricezione delle offerte, (fissato originariamente per le ore 09:30 de giorno 03.09.2020) per le ore 09:30 del giorno 08.09.2020. Lo/Gli operatore/i economico/i che ha/hanno già presentato lofferta è/sono tenuto/i, a pena di esclusione, a ritirarla e a ripresentarne una nuova. Oltre il predetto termine delle ore 09:30 del giorno 08.09.2020 il sistema telematico non consentirà né il ritiro della offerta precedentemente inviata né la integrazione dellofferta/trasmissione della nuova offerta. Le operazioni di verifica formale della documentazione prodotta dai concorrenti, ai fini dellammissione alla gara, si svolgeranno in seduta pubblica il giorno 08.09.2020, alle ore 11:00 (anziché il giorno 03.09.2020, alle ore 11:00), con eventuale prosieguo nei giorni successivi. Restano ferme tutte le altre prescrizioni di cui al bando e al disciplinare di gara. IL DIRIGENTE Avv. Pierina Nardulli
S20013 ( Gara )
S20013 SERVIZIO DI PULIZIA E IGIENE AMBIENTALE, INTEGRATO PER FAR FRONTE ALLEMERGENZA COVID-19, DEGLI IMMOBILI SEDE DEGLI UFFICI DEL COMUNE DI BARI PER 9 MESI
01/09/2020
faq n. 19
Domanda: "Si chiede conferma che per ottenere i 30 punti attribuibili del Capitolato A3 "Migliorie" del Disciplinare di Gara, si debba indicare: 1) il monte ore mensile a disposizione della Stazione Appaltante (senza ulteriori oneri per la stessa) per l'intensificazione delle pulizie periodiche; 2) la frequenza annua di disinfestazioni, derattizzazioni e deblattizzazioni periodiche in tutti gli immobili oggetto dell'appalt. In caso di conferma, si richiede se la chiede se a richiesta di massimo 36 facciate per il suddetto capitolo sia da considerarsi un refuso" Risposta: "Si conferma che il punteggio attribuibile per il criterio A.3 Migliorie sarà valutato sulla base del monte ore mensile offerto e della frequenza offerta delle operazioni di disinfestazioni, derattizzazioni e deblattizzazioni periodiche in tutti gli immobili oggetto dell'appalto. Si precisa che nel Disciplinare di gara è indicato il numero massimo di pagine; l'operatore economico può utilizzare il numero di pagine che ritiene più opportuno per illustrare la propria offerta".
S20013 ( Gara )
S20013 SERVIZIO DI PULIZIA E IGIENE AMBIENTALE, INTEGRATO PER FAR FRONTE ALLEMERGENZA COVID-19, DEGLI IMMOBILI SEDE DEGLI UFFICI DEL COMUNE DI BARI PER 9 MESI

[ Torna all'inizio ]